AIR SHOW FRECCE TRICOLORI: DETTAGLI E PIANO DI MOBILITÀ

Manca davvero poco alla tanto attesa esibizione delle Frecce Tricolori sui cieli di Giovinazzo e Molfetta.
In attesa di vedere l’Airshow SABATO 7 MAGGIO alle ore 16.00, l’assessore Gaetano Depalo, che in questi anni ha portato avanti l’idea, la parte autorizzativa e logistica dell’evento annullato per due anni consecutivi a causa della pandemia,, ci fornisce alcuni ulteriori dettagli:

Il velivolo Aermacco MB339 con le livree della PAN presente in piazza Vittorio Emanuele II sarà visitabile dalla mattina di VENERDÌ 6 MAGGIO sino alla sera di DOMENICA 8 MAGGIO da chiunque voglia ammirare la bellezza del mezzo in dotazione alle Frecce. Ci sarà uno stand informativo con gadget per coloro che visiteranno lo spazio espositivo.

VENERDí 6 MAGGIO ore 16.00: sessione di prove

SABATO 7 MAGGIO ore 16.00 – 17.15: manifestazione ufficiale che vedrà la partecipazione, oltre che delle Frecce Tricolori, anche di altri assetti in dotazione all’Aeronautica Militare. Il centro della esibizione è presso la località Torretta – Trincea. Le evoluzioni si apriranno sui due fronti verso Molfetta e verso Giovinazzo perciò sarà apprezzabile da molte angolature.

Nella serata di sabato è previsto uno scambio di doni istituzionali nella sede del Comune di Bari con il comandante della pattuglia ed i piloti mentre ci sarà una contemporanea di scacchi in Piazza Vittorio Emanuele II.

DOMENICA 8 MAGGIO partirà da Giovinazzo la Maratona delle Cattedrali ed in serata alcuni piloti della pattuglia, verso le ore 20.00 circa, interverranno sul palco per premiare i vincitori e per uno scambio di doni in Piazza Vittorio Emanuele II.

PIANO DI MOBILITÀ
Si consiglia di raggiungere la zona interessata dall’evento esclusivamente A PIEDI in tempo utile per trovare una consona sistemazione.
Per coloro che verranno da altri comuni si consiglia di uscire presso SS 16 Cola Olidda e di raggiungere le aree a parcheggio indicate e gratuite.
Gli spazi per disabili sono posizionati sul parcheggio laterale del supermercato Famila adiacente Via Molfetta.

É vietato l’utilizzo di droni.
Si raccomanda di evitare di affollare i balconi privati così da non sovraccaricare la struttura degli stessi. Si consiglia l’uso della mascherina in caso di assembramenti anche se si è all’aperto.

Per raggiungere l’area della manifestazione per chi viene da altri contesti territoriali si consiglia di uscire presso lo svincolo Cola Olidda e di raggiungerlo per tempo perché le strade di accesso verranno poi limitate o chiuse affinché si possa godere appieno ed in sicurezza la città e l’evento.

“Le raccomandazioni sono di godersi appieno questo momento storico per la nostra comunità che potrà godere di una esibizione riservata a pochi comuni che tutto il mondo ci invidia”- conclude l’assessore Depalo- “Di armarsi di pazienza, perché la nostra cittadina sarà invasa da curiosi ed appassionati e di apprezzare solo gli aspetti positivi di questa numerosa e festante presenza. Ringrazio personalmente l’Aeroclub di Bari, tutti in numerosissimi Enti ed attori intervenuti per fare in modo che questo evento si possa svolgere in sicurezza e bellezza. Il gruppo Megamark ed i marchi ad esso associati, Famila e Dok, per l’impegno economico a favore della iniziativa, l’associazione Presepisti di Giovinazzo e la Pasticceria Giotti per le creazioni, vere opere d’arte, che verranno donate alla pattuglia”

“Il destino ha voluto che si andasse da un 7 maggio a un 7 maggio, cinque anni fa dedicavamo il piazzale dell’ Aeronautica e c’era il sorvolo delle Frecce e oggi, 5 anni dopo, ci sarà lo spettacolo delle Frecce Tricolori”- è il commento del sindaco Tommaso Depalma- “Questo tempo non è passato invano, abbiamo continuato ad interagire con l’Aeronautica Militare come facciamo con tutte le altri divise perche per noi, le nostre Forze Armate e le nostre Forze dell’ordine, sono un valore insostituibile e importante della nostra nazione e da amministratori li abbiamo sempre trattati con rispetto, ammirazione e grande spirito di condivisione. Ci auguriamo che lo spettacolo delle Frecce Tricolori sia un momento bello e anche di svago dopo due anni di pandemia difficilissimi e mentre siamo profondamente turbati dall’assurda guerra che si sta combattendo in Ucraina. Queste ore che ci attendono ci regaleranno momenti di serenità insieme guardando lo spettacolo di una delle eccellenze italiane che tutto il mondo conosce e ci invidia”.